Struttura e Programma del Master


 

Il Master universitario di II livello in Homeland Security conferisce 60 crediti formativi universitari (CFU), corrispondenti a 1.500 ore come previsto dall’Art. 7, comma 4 del D.M. 270/2004 e ha durata complessiva di un anno accademico.

È strutturato in moduli tematici che prevedono forme integrate di attività teoriche, apprendimento individuale ed esperienze sul campo con un approccio problem-solving.

Le attività formative sono così ripartite:

  • 44 CFU di didattica d’aula che prevede lezioni frontali e studio individuale;
  • 16 CFU tirocinio ed elaborazione del Project Work finale.

Didattica d’aula

I corsi d’insegnamento, che costituiscono 44 CFU d’attività, introducono gli studenti allo sviluppo di competenze necessarie ad affrontare e risolvere problemi gestionali e a trasferire le conoscenze acquisite nei contesti operativi. Ciascun modulo prevede, in molti casi, un approccio multidisciplinare per l’individuazione e l’analisi di problemi nella progettazione e gestione di sistemi per la “homeland security”. L’attività didattica si svilupperà da gennaio 2017 a settembre 2017.

Coordinamento moduli didattici

È affidato a docenti-tutor cui è assegnata la progettazione didattica delle singole aree tematiche, la definizione dell’obiettivo generale e dei sub-obiettivi specifici, l’allestimento del project work, l’affiancamento metodologico e progettuale dei discenti nella stesura dello stesso.


Struttura CFU